Protocollo diagnostico assistenziale per il bambino adotto


Protocollo diagnostico assistenziale non è altro che un accordo definito dal Congresso della società di pediatria nel 2002 e successivamente approvato dalla Commissione per le adozioni internazionali nel 2007. Il protocollo stabilisce che al momento dell'inserimento in famiglia il bambino sia visitato da un pediatra che definisce quali accertamenti fare presso i centri specialistici di riferimento in relazione al paese di provenienza, all'età e alle condizioni di vita vissute dal bambino.


LIBRI

PER CAPIRE COME RACCONTARE L'ADOZIONE

NEW: FRATELLI IN ADOZIONE E AFFIDAMENTO.

PER LA COPPIA: PER PREPARARSI ALL'ADOZIONE. 

PER I NONNI: PER  AIUTARLI A CAPIRE L'ADOZIONE