LA DOMANDA DI ADOZIONE: UNA DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITA'

 

La coppia che intende intraprendere il percorso dell'adozione  presenta la dichiarazione di disponibilità ad un Tribunale dei Minorenni competente per il territorio dove risiede la coppia.

La coppia può presentare:

1) dichiarazione di disponibilità all'  adozione nazionale, se intende rendersi disponbilie per un bambino residente in Italia, 

2) dichiarazione di disponibilità all'adozione internazionale, qualora la coppia intenda rendersi disponibile per un bambino  residente in uno stato Estero e quindi dichiarato adottabile dalle istituzioni competenti del suo paese,

3) oppure entrambe congiuntamente. 

 

 

La coppia può presentare dichiarazione di adozione anche in più un Tribunali dei minorenni, l'unico accorgimento che deve realizzare è quello di segnalare al Tribunale di Minorenni competente per il territorio di residenza della coppia, tutti i Tribunali a cui sono state consegnate le altre domande. 

La dichiarazione di disponibilità si riferisce  ad un eventuale adozione per un bambino che è dichiarato adottabile sul territorio nazionale.

La dichiarazione di disponibilità all'adozione internazionale     si riferisce all'adozione di un bambino  residente in uno stato estero.

La presentazione della domanda di adozione e/o dichiarazione di disponibilità all'adozione internazionale   attiva il percorso istituzionale che prevede che i servizi territoriali compiano  un percorso di conoscenza della coppia, chiamata indagine psico-sociale,  al fine di  valutare le capacità educative  della coppia nei confronti di un bambino che ha subito un abbandono.

E' importante essere consapevoli  che sia per  la   dichiarazione di disponibilità  all' adozione  nazionale, sia internazionale,    non ci si trova di fronte al diritto della coppia di avere un bambino,  ma alla presentazione di una disponibilità che sarà considerata nel caso in cui ci sia un bambino in una delle situazioni  di adottabilità previste dalla legge.

 

 

© Tutti i diritti sono riservati, come da legge sul Diritto d'Autore n. 518 del 1992 e successive modifiche.

 

LIBRI

PER  RACCONTARE L'ADOZIONE AI BAMBINI 

PER  CAPIRE COME RACCONTARE L'ADOZIONE

FRATELLI IN ADOZIONE E AFFIDAMENTO.

PER LA COPPIA: PER PREPARARSI ALL'ADOZIONE. 

PER I NONNI: PER  AIUTARLI A CAPIRE L'ADOZIONE